Le aste

Ci occupiamo principalmente di aste giudiziali, ossia di immobili provenienti da esecuzioni immobiliari di tribunali, fallimenti, divisioni, cause ed eredita' giacenti.
L'importo della vendita di tali beni e' finalizzato ad ottenere una liquidità con la quale soddisfare, almeno in parte, le richieste dei creditori intervenuti nel processo.
Esistono pero' anche altri tipi di aste, meno conosciute ai piu', ma comunque da considerare riguardanti immobili derivanti da dismissioni di enti pubblici (Ferriovie dello stato, ANAS, INPDAP, INAIL, ministeri etc).

 

Le aste si svolgono sia in modalita' presenziale che telematica, fermo restando che quest ultima tipologia, sta diventando sempre piu' diffusa (specie per le aste di dismissione) e probabilmente negli anni a venire diventera' la tipologia piu' utilizzata.

 

Tutti possono partecipare all'acquisto di immobili sottoposti a pignoramento o fallimento, ad eccezione del debitore esecutato o fallito (art. 579 c.p.c.).

 

Se l'offerente sara' impossibilitato nel partecipare fisicamente all'udienza, dovra' nominare un mandatario tramite procura speciale.

 

Partecipare alle aste appoggiandosi ad un consulente comporta piu' di un vantaggio:

 

  1. La verifica di conformita' urbanistica e catastale (Due diligence) per rilevare ed affrontare le eventuali criticità e difformita' dell'immobile.
  2. La possibilita' di conoscere la reale valutazione dell' immobile secondo i valori del mercato ed i criteri previsti dalla norma UNI 11612:2015
  3. L' assistenza per le formalita' necessarie alla partecipazione e all' acquisto in asta
  4. L' assistenza (laddove necessaria) per la regolarizzazione delle difformita' di cui al punto a) ed eventuali adempimenti successivi qualora l' acquirente decida di ristrutturare, rivendere, frazionare o cambiare l'uso dell'immobile acquistato.

 

Tutto questo per consentire a chi e' veramente interessato all' acquisto di poter approfittare delle occasioni che oggi offre questo tipo di compravendite.
Sempre più persone sono interessate all' acquisto in asta ma molti per diffidenza, perche' mal supportati o perche' non sanno a chi rivolgersi finiscono con l' abbandonare l' idea.

 

E' innegabile che una rilevante quota degli immobili che si trovano alle aste presentano problemi relativi alla loro regolarita' ma è altresi' vero che la maggioranza di esse sono sistemabili. Purtroppo in un settore che sino ad ora spesso ha lasciato spazio all' improvvisazione sono in pochi ad avere competenze tali da consentire loro di poter dare indicazioni chiare e precise, anche a causa del continuo cambiamento delle normative di settore.
E' altresi' vero che in alcuni casi la nostra consulenza evita al cliente di fare pessimi affari (non solo dal punto di vista economico) ma ancor prima evita ad esso di acquistare immobili problematici che si rivelebbero poi difficilmente o per nulla rivendibili in un secondo momento a causa di irregolarita' urbanistiche ed abusi edilizi imputabili ai precedenti proprietari.

 

Se da una parte aiutiamo il cliente che ha intenzione di fare buoni affari dall' altra gli evitiamo di tirarsi delle brutte sorprese in casa.

 

La serieta' e la trasparenza per noi vengono prima di tutto il resto.